Artist
Attenzione, questa è una community per Autori ed Artisti. Il forum Artist nasce per condividere l'Arte e la Cultura, quindi, se fai parte di queste categorie, prima di registrarti dovrai leggere ed approvare il Regolamento del forum.

Registrandoti al forum accetti incondizionatamente il regolamento.

Periodicamente la redazione selezionerà i contenuti inviati dagli utenti per la pubblicazione in apposite antologie. Inoltre, il materiale selezionato dalla redazione verrà letto durante la trasmissione POESIA E-LETTA, in onda tutti i venerdì sera su Kultura WebTv, emittente tematica in streaming, fruibile via Internet in tutto il mondo. Per accedere alla WebTv è semplice: recati sul sito www.estro-verso.net il venerdì sera alle ore 21 e segui la diretta.


ESTRO-VERSO
Associazione no-profit Promozione Arte e Cultura
www.estro-verso.net
Artist

Poesia, Arte, Cultura, Cinema, Musica,Teatro. by estro-verso.net
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
I postatori più attivi della settimana
Ultimi argomenti
Sono Parolaio...
Gio Gen 03, 2013 5:33 pm Da parolaio
Mi presento, sono parolaio alias Gerardo Canini, un settuagenario amante della letteratura ed io stesso sono scrittore e poeta, ho pubblicato alcuni libri tra i quali quello che ha avuto più risalto è "Racconti del Fibreno" in cui narro le vicende della mia terra natia durante la mia infanzia e adolescenza, ho partecipato anche a vari concorsi letterali ottenendo discreti risultati. …

Commenti: 1
firmatevi
Dom Nov 25, 2012 9:24 am Da Admin
Oltre allo pseudo, per garantirvi la paternità dell'opera dell'ingegno (poesie, narrativa, foto ed altro materiale che inserite nel forum), aggiungete la firma con il vero nome.
Oltre a tutelare voi, servirà anche a noi al momento dell'eventuale inserimento e pubblicazione nelle antologie, poiché oltre allo pseudo o nome d'arte, inseriremo nome e cognome reali.

Giancarlo Bruschini


Commenti: 0
Mi presento.
Ven Apr 06, 2012 1:52 pm Da luisanne
Ciao mio grande amico e brillante quanto eclettico scrittore.. è una gioia ritrovarci qui ancora una volta! Hai fatto bene a seguire il tuo istinto per sostituire il regalo con.. una macchina da scrivere! Da sempre ti ammiro per le tue capacità, la cura e il cuore che metti in tutto ciò che crei e i valori che mai tradisci a costo di perdere qualcosa.. il tuo animo è grande e sa accogliere …

Commenti: 3
Moderatore.
Mar Apr 10, 2012 9:22 am Da luisanne
Ti ringrazio Carissimo Jean per l'incarico di moderatore di questo bellissimo forum. Ne sono molto felice, e spero di non deludere nessuno; farò del mio meglio sia per la presenza che nel commentare ciò che i nostri poeti scriveranno. Do il mio benvenuto a tutti i futuri iscritti invitandoli a postare le loro poesie così da creare assieme un clima di amicizia, stima, scambi di idee tutto nel …

Commenti: 0
di nuovo qui
Ven Apr 06, 2012 12:32 pm Da Admin
Mi chiamo Giancarlo Bruschini e sono il Presidente di un'associazione culturale per la Promozione dell'Arte e della Cultura denominata Estro-Verso. La nostra associazione nasce dalle costole di esperienze associative precedenti, ma che in comune avevano la peculiarità di offrire spazio o visibiità soltanto ad autori di presunta chiara fama.
Riconoscendo il bisogno di rilanciare l'arte e la …

Commenti: 0
Parole chiave
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
CalendarioCalendario
Partner
ESTRO-VERSO

Consigliafb





Consiglia questo post

Condividere | 
 

 Georges Bernanos e la motocicletta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
alberto
***
***
avatar

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.11.12
Località : Roma

MessaggioTitolo: Georges Bernanos e la motocicletta   Sab Gen 26, 2013 9:11 pm

Pubblicato da lapoesiaelospirito

Georges Bernanos era cristiano , ma anche monarchico convinto e fin da ragazzo manifestò apertamente il suo disprezzo per l’ordine borghese imperante e la società repubblicana , segnata dal materialismo e dalla disgregazione di quei valori che erano i capisaldi del suo ideale di vita: onore , patria e fede.

Questi ideali gli fanno mitizzare il medioevo , con le gesta dei cavalieri della tavola rotonda , la ricerca del Graal , le Crociate , le tenzoni, e tutto ciò che riteneva “ eroico” , generoso, nobile e sacro .Così , allo scoppio della prima guerra mondiale, non esita ad arruolarsi volontario e a combattere in prima linea , sempre con coraggio e generosità, ma anche lealtà, “senza odio per il nemico”, ci tenne a precisare lui stesso. Ardente combattente , è sempre pronto a proporsi per le azioni più rischiose, per cui viene più volte ferito e decorato. Durante il conflitto bellico trova il tempo e l’occasione per sposarsi una nobile fanciulla lontana discendente di Giovanna d’Arco, che gli darà sei figli in pochi anni.

Ma finita la guerra , Georges Bernanos è costretto a rivedere un po’ le sue idee , perché nonostante il suo eroismo si trova , con una famiglia da mantenere , nella miseria più nera. Riesce a trovare un lavoro, assicuratore de La Nationale , che quanto meno gli garantisce la sopravvivenza e gli fa scoprire la gioia dei momenti di sosta che lui colmerà scrivendo febbrilmente, furiosamente, dovunque si trovi e su qualunque carta abbia sotto mano.

E’ durante questo periodo che comincia a frequentare i caffè , ma anche le sale d’aspetto alle stazioni, le squallide camere di pensioni di terzo ordine , dovunque abbia un minimo spazio per scrivere , astraendosi da tutto . Nascerà in questi ritagli di tempo il suo primo romanzo: Sotto il sole di Satana , opera di tragico misticismo che ha per protagonista un umile sacerdote che si dibatte fra tentazioni demoniache e richiamo della santità. Fu subito un clamoroso successo di critica e di pubblico che lo spinge, ormai quarantenne , a lasciare l’odiato lavoro di assicuratore e a fare lo scrittore a tempo pieno. Poi scrive un saggio , La grande paura dei benpensanti, in cui fa un violento processo alla borghesia , vista come la classe della mediocrità morale , del conservatorismo , della vile prudenza e del gretto egoismo. Ma nessuno di questi libri ottiene il successo del primo romanzo , sicché Bernanos comincia a collaborare per varie testate di giornali e riviste per racimolare quanto necessario per mantenere la propria famiglia, che aumenta di anno in anno.

Si fa dare degli anticipi cospicui e invece di mandare soldi alla moglie si compra una motocicletta e se ne innamora pazzamente.Quella per la motocicletta sarà una passione “folle”, incontrollata , assoluta. Lascia perdere tutto, perfino di scrivere articoli che gli sono stati già pagati ; inforca quel suo mezzo satanico e fa grandi corse a perdifiato per tutta la Francia.

Come è fatale , subisce un grave incidente di motocicletta , che lo lascerà menomato per tutta l’esistenza, sarà costretto a camminare solo con l’aiuto delle stampelle. Intanto è assillato dai debiti e la sua famiglia muore letteralmente di fame. Per cercare di sopravvivere , si trasferisce con moglie e figli …leggi tutto
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Georges Bernanos e la motocicletta
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Horse-drawn Streetcars
» La chiesa horror di Saint-Georges a Lukova
» PREMIERE CLASSE DE BUSSY SAINT GEORGES(resoconto speciale)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Artist :: La tua prima categoria :: Le News Culturali-
Andare verso: